TeleWiki

The Telegram Wiki

Strumenti Utente

Strumenti Sito


Barra laterale

gh

Logo di GroupHelp

Group Help

Group Help è un bot scritto da Bruninoit in PHP7, hostato su VPS di Revolution Hosting, che aiuta nella gestione di gruppi e supergruppi. Le funzionalità del bot possono essere migliorate e estese grazie all'ausilio di bot Group Help Security e/o Group Help Staff dello stesso autore.

Storia

L'esordio

Il bot iniziò a essere programmato il 12 Aprile 2016, 3 giorni dopo che Telegram pubblicò le nuove API per i bot1) che permettevano ai bot stessi di compiere operazioni da Admin nei gruppi. In quei giorni, ancora, non era però possibile impostare un bot come Admin di un gruppo e renderlo quindi operativo. Quando questo fu possibile, il bot iniziò ad essere pubblicizzato, nonostante avesse soltanto poche funzioni base, Ban e Kick via reply, e dei comandi che permettevano al fondatore del gruppo di selezionare gli altri Admin, dato che il bot non aveva a disposizione la lista degli Admin dei gruppi.

Il bot venne hostato, per i primi mesi di vita, su un server Altervista.

Il bot nacque principalmente con lo scopo di essere di semplice utilizzo, visti altri bot come Samus Aran che richiedevano conoscenza della lingua inglese e una certa abilità, non da tutti posseduta, per essere utilizzati. Tutto lo sviluppo dei mesi successivi alla sua nascita ha sempre puntato all'implementazione di nuove funzioni, mantenendo però la semplicità di utilizzo.

Il canale

Il 14 maggio 2016 nacque il canale ufficiale di Group Help bot, in cui vengono pubblicate le notizie e gli aggiornamenti del bot stesso.

Il 20 maggio del medesimo anno venne alla luce anche un secondo canale chiamato “Black List Recorder”, il cui link è sconosciuto ai più, in cui vengono automaticamente riportati tutti gli iperban di Group Help che non sono legati alla Blacklist IATA.

La collaborazione con IATA

Immagine commemorativa collaborazione IATA Il 29 maggio 2016, nella chat privata tra lo sviluppatore di questo bot e il Fondatore della Italian Admin Telegram Alliance si sono gettate le basi di un'importante collaborazione, che sanciva la fine dell'esclusività di Samus Aran nel possesso della Black List IATA. L'ufficializzazione della collaborazione è stata annunciata sui canali ufficiali di Group Help e di IATA simultaneamente, tramite un'immagine commemorativa.

L'integrazione della Black List IATA in Group Help è soltanto parziale: solamente coloro che sono stati segnalati dopo il 1° Maggio 2016 sono stati Iperbannati anche su Group Help. Il grado di iperban su Group Help viene assegnato utilizzato questo semplice algoritmo:

Grado = (Codice IATA * 2) - 1

I Gradi di Group Help erano in decimi, i Codici IATA in quinti.

A partire dal 21 ottobre 2016 il grado di iperban su Group Help è stato convertito da decimi in quinti.2)

La collaborazione con IATA ha permesso al bot di essere spostato dal server Altervista ad un VPS di Register, finanziato in parte da IATA e in parte dai ricavi di una sponsorizzazione inviata da Group Help nei gruppi e agli utenti.

La collaborazione è terminata al momento della chiusura di IATA stessa.3)

Dal 16 dicembre 2016 la Blacklist IATA non è stata più attivabile nei gruppi (era tuttavia possibile disattivarla) ed era disattivata di default nei nuovi gruppi.

Dal 25 dicembre 20164) la Blacklist IATA viene completamente rimossa dal codice di Group Help e non è più attiva in alcun gruppo. Non vi è più alcun segno della Italian Admin Telegram Alliance nel bot, se non per un comando identificativo, tutt'ora esistente, disponibile solo a pochi utenti scelti del vecchio staff di IATA.

Natale 2016

In occasione del Natale 2016, l'immagine del profilo di Group Help viene cambiata con l'aggiunta di un cappellino tipicamente natalizio. L'immagine è stata realizzata da Giuseppe. Inoltre vengono aggiunti alcuni Ester Egg natalizi che si attivano nelle chat, di cui nessuno, a parte lo sviluppatore, conosce il funzionamento esatto.

Inoltre nei giorni precedenti al Natale viene rilasciato un grosso aggiornamento, diviso in 6 parti, una per ogni giorno5) che termina il giorno di Natale.

Inizio 2017

Il 2017 si apre con alcuni aggiornamenti del bot più che altro volti al miglioramento delle funzioni già presenti6)7)8). È in questo periodo che vengono anche introdotti dei limiti sull'utilizzo dei comandi da parte degli utenti, per evitarne abuso dagli stessi.

Primo compleanno

In occasione del primo compleanno di Group Help, il 12 Aprile 20179), viene annunciato che nelle settimane successive sarebbe stato rilasciato un nuovo grande aggiornamento, con alcune novità ogni settimana tra cui l'aggiunta di 3 nuovi ruoli per gli utenti e miglioramenti sui comandi personali, sul canale log, sul blocco bot, sull'obbligo username e sul comando impostazioni.

Provini per Supporter

Da quando fu introdotto il supporto del bot sia privato che nei gruppi, soltanto il creatore del bot si era occupato di rispondere e aiutare gli utenti in difficoltà nell'uso del bot.

Visto l'aumento di gruppi e utenti che utilizzavano il bot, il 5 maggio 2017 furono aperti i provini per accedere al nuovo gruppo di supporto di Group Help da cui è diventato possibile rispondere a coloro che chiedevano aiuto riguardo al bot. Il provino consisteva sostanzialmente nel contattare un account telegram creato per l'occasione e inviare alcune informazioni e altre cose che erano richieste. Il provino era più che altro concentrato sul cercare di capire se l'utente fosse in grado di leggere e comprendere le richieste degli utenti.

Vennero nuovamente aperte le candidature per il Supporto il 15 ottobre 2017: il provino proposto fu più complicato del precedente in quanto richiedeva, oltre ad una prova di comprensione della richiesta, anche una fase di simulazione in cui i candidati dovevano dimostrare di saper rispondere correttamente a domande tipiche fatte dagli utenti, riguardo il bot.

Cancellazione messaggi col bot

Dal 9 maggio 201710) si apre una nuova fase storica del bot, dovuta all'aggiornamento di Telegram che ha permesso ai Bot di cancellare i messaggi direttamente e sancendo quindi la fine dell'utilizzo di Group Help Master.

Nei giorni successivi fu introdotta la cancellazione nell'Antiflood, alcuni nuovi comandi specifici per la cancellazione dei messaggi, l'auto-distruzione.

Donazioni

Già dal febbraio 201711) era stata attivata la possibilità di donare tramite Paypal per sostenere le spese del server e incentivare lo sviluppo del bot. Ai donatori era concesso avere in anteprima le funzioni nuove del bot per provarle e dare un primo feedback.

Tuttavia dal 17 maggio12) si è reso necessario rendere attive le Risposte personali (comandi personali che non iniziano per slash) solamente ai donatori, dopo alcuni giorni in cui il server non era più in grado di reggere il carico di lavoro dei gruppi.

Group Help Security

Visti i limiti stringenti dei bot riguardo operazioni quali ban/unban e invio di messaggi, l'8 giugno 201713) viene lanciato un nuovo bot di appoggio, Group Help Security, con lo scopo di raddoppiare il numero di operazioni concesse nei gruppi e poter quindi agire meglio in casi di attacchi nei gruppi.

Permessi granulari

Con l'avvento dei permessi granulari di Telegram14) per gli Amministratori dei gruppi, anche Group Help implementa subito tale funzione15), concedendo i comandi amministrativi solo a coloro che nel gruppo possiedono i giusti permessi per utilizzarli. Restano tuttavia invariati i ruoli del bot creati fino a questo momento.

Sempre a seguito dell'introduzione dei permessi granulari anche lato utente oltre che amministrativo, il ruolo “mutato”16) smette di essere un ruolo lato bot e diventa una punizione gestita da Telegram, seppur mantenendo gli stessi comandi, e che impedisce proprio all'utente di inviare messaggi, anzichè cancellarli dopo l'invio. Inoltre tale punizione viene aggiunta anche per le operazioni di controllo automatiche17) quali antiflood, antispam…

Il 6 agosto 2017 viene rilasciato l'ultimo aggiornamento dell'anno18) con alcune piccole novità, una delle quali la possibilità di settare i permessi di alcuni comandi fino a quel momento utilizzabili da tutti gli utenti.

Secondo compleanno

In occasione del secondo compleanno del bot non viene rilasciato alcun aggiornamento, ma vengono annunciate alcune statistiche19) riguardo i dati di utilizzo del bot, oltre 25.000 gruppi, 400.000 avvii in chat privata, 15.000 cloni.

Group Help 7.4

Il primo aggiornamento del 2018 arriva il 6 luglio20), 11 mesi dopo il precedente e include tante novità, alcune delle quali sviluppate durante i tanti mesi di silenzio, ma che non ancora non erano state rilasciate ufficialmente. In particolare, questo aggiornamento include tante innovazioni e sistemazioni tra le più richieste dagli utenti.

Violazione del database

Il 17 agosto 2018 viene annunciato21) che il database, che contiene tutte le informazioni utilizzate dal bot (dati di utenti, gruppi e cloni) è stato violato e i dati sono stati presi da utenti esterni allo staff del bot e non autorizzati.

La violazione risaliva a qualche settimana prima, tuttavia non era stata chiaramente individuata e quindi non era stata annunciata per evitare inutili allarmismi.

Ovviamente il problema connesso all'azione malevola è stato prontamente risolto e riguardava alcune configurazioni del server, che avevano permesso agli utenti malintenzionati di ottenere una vecchia copia del codice del bot (che non è open-source) incluse le credenziali di accesso al database.

Per questo motivo è stato chiesto a tutti coloro che negli anni avessero creato un bot clone di revocarne il token e clonare nuovamente il bot, per avere la certezza di non poter subire violazioni di ulteriori dati e dei propri gruppi.

Perdite di dati

Il 6 luglio 2018, a seguito di un aggiornamento lato codice, per passare da mysqli a PDO (per interfacciarsi al database mysql), sono stati fatti alcuni errori nel codice che hanno causato la perdita di alcuni dati relativi agli utenti nei gruppi e alle impostazioni22)23).

Group Help 8.0 e acquisizione di ControlPanelGroup

Il 31 agosto 2018, dopo una campagna pubblicitaria iniziata qualche settimana prima, viene rilasciato un nuovo grande aggiornamento del bot, annunciato anche in diretta live su Youtube dal creatore del bot.

Contestualmente all'aggiornamento, le cui singole novità vengono presentate dettagliatamente nella live e in un articolo telegra.ph dedicato, viene anche annunciata l'acquisizione, avvenuta proprio in quel giorno, del bot Control Panel Group, un bot simile e concorrente a Group Help non più aggiornato dal suo sviluppatore da molto tempo. Quel bot e i suoi cloni diventano quindi cloni di Group Help con effetto immediato, dopo avvenuta comunicazione nei gruppi, nel canale del bot e nel suo gruppo di supporto.

Comandi

Comandi testuali

Tutti i comandi testuali di Group Help funzionano sia con lo Slash “/”, sia con il punto esclamativo “!”, sia con il punto semplice “.” che con il cancelletto “#”.

Comando Descrizione Privilegi
/riavvia Verifica che il bot sia attivo, resetta la lista degli Admin salvata dal bot e controlla la presenza di Group Help Security. Mod o sup.
/impostazioni Invia il menu con cui si può configurare tutte le funzioni di Group Help in quel gruppo. Il comando funziona anche in chat privata col Bot. Admin o sup.
/lang Permette di impostare direttamente la lingua e/o il fuso orario del gruppo. Admin o sup.
/ban Espelle l'utente24), ed esso non può rientrare col link del gruppo. Si può eventualmente inserire o la motivazione o la durata. Mod o sup.
/unban Rimuove il Ban all'utente25): potrà rientrare col link del gruppo. Il comando avvisa l'utente in privato. Mod o sup.
/kick Espelle l'utente26), ed esso può rientrare col link del gruppo. Il comando avvisa l'utente in privato. Mod o sup.
/mutato Silenzia l'utente27), ed esso rimarrà nel gruppo senza poter scrivere messaggi. Si può inserire eventualmente o la motivazione o la durata. Mod o sup.
/unmutato Riabilita l'utente28) a scrivere nel gruppo. Mod o sup.
/warn Ammonisce l'utente29), permettendo anche di inserire una motivazione. Il comando avvisa l'utente in privato. Mod o sup.
/unwarn Toglie un'ammonizione all'utente30). Mod o sup.
/warns Controlla e gestisce le ammonizioni dell'utente31). Mod o sup.
/delban Stessa cosa di /ban, inoltre cancella il messaggio a cui si risponde Mod o sup.
/delkick Stessa cosa di /kick, inoltre cancella il messaggio a cui si risponde Mod o sup.
/delmutato Stessa cosa di /mutato, inoltre cancella il messaggio a cui si risponde Mod o sup.
/delwarn Stessa cosa di /warn, inoltre cancella il messaggio a cui si risponde Mod o sup.
/info Invia, nel gruppo, informazioni riguardo all'utente32) scelto. Mod o sup.
/infopvt Invia, in privato, informazioni riguardo all'utente33) scelto. Mod o sup.
/del Cancella il messaggio a cui si risponde. Gestori o sup.
/logdel Cancella il messaggio a cui si risponde e lo invia nel Canale Log. Gestori o sup.
/delall Rispondendo al primo messaggio con questo comando e rispondendo all'ultimo con /delall go, il bot cancellerà tutti i messaggi nel mezzo ai due. Gestori o sup.
/personal Permette di impostare un nuovo comando personale o un alias. Admin o sup.
/rimuovi Permette di eliminare un comando personale o un alias. Admin o sup.
/comandi Invia l'elenco dei comandi personali e degli alias creati. Admin o sup.
/antiflood Permette di personalizzare manualmente i parametri dell'antiflood. Admin o sup.
/elenco ruoli Invia, in chat privata, la lista completa degli utenti che hanno ruoli speciali nel gruppo (e anche gli utenti liberi). Admin o sup.
/lista Manda in privato la lista degli utenti del gruppo. Admin o sup.
/inattivi Manda in privato la lista degli utenti inattivi, che non scrivono da 10 giorni o più nel gruppo. Admin o sup.
/inattivi X Manda in privato la lista degli utenti inattivi, che non scrivono da X giorni o più nel gruppo. Admin o sup.
/chatid Invia l'id della chat in cui si usa. Admin o sup.
/annuncio TESTO Invia il TESTO nel gruppo, tramite il bot. Admin o sup.
/ammoniti Invia la lista degli utenti del gruppo che hanno ammonizioni. Admin o sup.
/block Permette di bloccare uno sticker o un pacchetto di sticker o una GIF a cui si risponde. Admin o sup.
/unblock Permette di togliere il blocco impostato con /block. Admin o sup.
/magic COMANDO Permette di impostare lo sticker o la GIF a cui si risponde, come il comando specifico Admin o sup.
/unmagic Toglie l'abbinamento dello sticker o la GIF magici. Admin o sup.
/geturl Se i gruppo è pubblico, invierà il link diretto al messaggio a cui si sta rispondendo. Se il gruppo è privato invierà solamente l'id di tale messaggio. Admin o sup.
/grafico Invia un grafico che mostra l'andamento del numero di membri nel gruppo da quando il bot è stato aggiunto. Admin o sup.
/andamento Invia un messaggio in cui mostra la media della variazione del numero di membri del gruppo negli ultimi giorni. Admin o sup.
/andamento NUMERO Come /andamento normale, ma farà anche una previsione di quando, secondo il bot, il gruppo arriverà al NUMERO di membri, secondo gli andamenti attuali. Admin o sup.
/lotteria Estrae a sorte uno dei membri del gruppo e lo comunica. Admin o sup.
/umh Invia un messaggio in cui indica se il gruppo attuale ha le funzionalità premium o meno. Admin o sup.

Comandi per gestire rapidamente impostazioni:

Comando Descrizione Privilegi
/silenzio Attiva il silenzio globale nel gruppo. Admin o sup.
/unsilenzio Disattiva il silenzio globale nel gruppo. Admin o sup.
/protezione Attiva la protezione gruppo: alcune impostazioni vengono potenziate in automatico per proteggere il gruppo da attacchi. Admin o sup.
/backup Invia un backup delle impostazioni del gruppo e dei comandi personali, importabile in altri gruppi di cui si è admin. Admin o sup.

Comandi per gestire il messaggio fissato:

Comando Descrizione Privilegi
/fissa Rispondendo ad un messaggio, fissa in alto quel messaggio, dando la possibilità di scegliere se mandare o meno la notifica agli utenti. Admin o sup.
/fissa TESTO Invia il TESTO nel gruppo, tramite il bot, e lo fissa in alto dando la possibilità di scegliere se mandare o meno la notifica agli utenti. Admin o sup.
/editfissa TESTO modifica il messaggio fissato attuale, se inviato col bot, con il TESTO specificato. Admin o sup.
/delfissa Toglie il messaggio fissato attuale. Admin o sup.
/rifissa Toglie e fissa di nuovo in alto l'attuale messaggio fissato, dando notifica agli utenti. Admin o sup.
/fissato Permette di ritrovare l'ultimo messaggio fissato. Tutti

Comandi per gestire i ruoli degli utenti:

Comando Descrizione Privilegi
/cofounder Eleva l'utente a Vice Fondatore del gruppo34). Fondatore
/uncofounder Toglie l'utente da Vice Fondatore del gruppo. Fondatore
/mod Eleva l'utente a Moderatore del gruppo. Cofondatore o sup.
/unmod Toglie l'utente da Moderatore del gruppo. Cofondatore o sup.
/gestore Eleva l'utente a Gestore del gruppo. Cofondatore o sup.
/ungestore Toglie l'utente da Gestore del gruppo. Cofondatore o sup.
/mutatore Eleva l'utente a Mutatore del gruppo. Cofondatore o sup.
/unmutatore Toglie l'utente da Mutatore del gruppo. Cofondatore o sup.
/helper Eleva l'utente a Helper del gruppo. Cofondatore o sup.
/unhelper Toglie l'utente da Helper del gruppo. Cofondatore o sup.
/libero Eleva un utente a libero. Admin o sup.
/unlibero Annulla la figura di libero di un utente. Admin o sup.

Altri comandi:

Comando Descrizione Privilegi
/io Invia in privato le informazioni dell'utente stesso che lo utilizza e della chat in cui si trova in quel momento. Configurabile
/staff Invia nel gruppo la lista completa con il Fondatore, gli Admin e tutti gli altri ruoli del gruppo. Configurabile
/regole Invia il regolamento del gruppo nella modalità scelta dagli Admin tramite la funzionalità Regolamento gruppo dei comandi sotto /impostazioni. Configurabile
/link Invia il link del gruppo. Configurabile
/traduci Traduce in italiano il messaggio a cui si risponde. Configurabile
/traduci LANG Traduce a LANG il messaggio a cui si risponde. Configurabile
/bm Traduce da bimbominchiese a italiano il messaggio a cui si risponde. Configurabile
/intervento Richiede un intervento nel gruppo del supporto ufficiale del Bot. Admin o sup.
@admin Permette di inviare un messaggio allo staff del gruppo. Utenti semplici
/supporto Permette di richiedere assistenza al supporto ufficiale del Bot. Tutti
/help Eseguito in privato, mostra una guida deii comandi del bot. Tutti

Comandi per utenti pro:

Comando Descrizione Privilegi
/rispondi Permette di impostare una nuova risposta personale. Admin o sup.
/unrispondi Permette di eliminare una nuova risposta personale. Admin o sup.
/chimpostazioni Permette di scegliere a chi far gestire le impostazioni del gruppo. Fondatore

/ban

Questo comando bandisce l'utente scelto dal gruppo, senza dargli la possibilità di rientrare. Nel caso dei gruppi (non supergruppi) il ban manterrà comunque l'utente lontano dal gruppo, bannandolo nuovamente in caso di rientro (fino ad eventuale unban).

Sintassi35): /ban @username|id|reply

Questo comando può essere utilizzato anche aggiungendo una durata del ban, ad esempio:

  • via username: /ban @username 2 giorni 3 ore 5 minuti
  • via reply: /ban 2 mesi 3 ore 5 minuti

Allo scadere del tempo indicato il ban verrà revocato automaticamente e l'utente potrà rientrare tramite il link del gruppo.

È anche possibile aggiungere una motivazione del ban, ad esempio:

  • via username: /ban @username spam
  • via reply: /ban flood

Nota bene: non è possibile inserire sia un ban a tempo che una motivazione.

/info

Questo comando invia informazioni riguardo all'utente selezionato:

  • ID
  • Username
  • Nome
  • Cognome
  • Ammonizioni ricevute in quel gruppo
  • Data di ingresso nel gruppo
  • Numero di messaggi inviati nel gruppo
  • Data di invio dell'ultimo messaggio

Sintassi36): /info @username|id|reply

/impostazioni

Con questo comando è possibile gestire tutte le impostazioni del bot. È possibile utilizzarlo in privato o nel gruppo (per i dettagli sulle varie voci presenti nel menu si faccia riferimento alla sezione “comandi sotto /impostazioni”).

/antiflood

Il comando /antiflood nasce con lo scopo di dissuadere gli utenti dall'inviare troppi messaggi in un breve lasso di tempo. Tramite Group Help è possibile attivare e disattivare la funzionalità, scegliere la punizione, il numero massimo di messaggi che faranno scattare l'anti flood e l'arco di tempo di riferimento. Affinché l'anti flood funzioni, le ammonizioni devono essere attive: dalla sezione /impostazioni, selezionare quindi “Ammonizioni” e selezionare la punizione desiderata (si veda il comando Ammonizioni nella sezione “comandi sotto /impostazioni”).

Selezionare quindi Anti-flood dal menu /impostazioni, impostare la punizione desiderata e selezionare la soglia (ad esempio 5 messaggi nell'arco di 1 secondo). Sarà sempre possibile personalizzare la soglia tramite il comando:

/antiflood [msg] [time]

L'anti flood scatterà se un utente semplice invierà [msg] messaggi nell'arco di [time] secondi. Ad esempio, /antiflood 6 60 farà scattare un'ammonizione al sesto messaggio che un utente invierà in un lasso di tempo di 60 secondi.

/io

Questo comando invia in chat privata all'utente che lo usa:

  • informazioni riguardo se stesso: ID, Username, Nome, Cognome, Ammonizioni ricevute in quel gruppo.
  • informazioni riguardo il gruppo in cui lo usa: ID, Nome, informazione sull'eventuale attivazione dei @tag, regolamento e eventuali parole bandite.

In caso l'utente non abbia attivato il bot in privato, gli sarà consigliato di farlo.

/personal

Esempio comando /personal Con questo comando si può impostare un comando personale. Quando un amministratore o superiore oppure un qualsiasi utente (configurabile dopo aver aggiunto un comando) lo lanciano, il bot invia il messaggio o i messaggi preimpostati. Il comando /personal deve essere lanciato direttamente sul gruppo e può essere utilizzato per creare comandi che inviano uno o più messaggi di testo semplici, uno o più messaggi di testo con bottoni che portano ad URL (tastiera inline), oppure è possibile creare comandi in grado di inviare un qualsiasi media direttamente all'interno della chat.

  • Per associare il comando ad uno o più messaggi di testo, è possibile impostare il comando in due modi:
    • Via Reply, come da immagine.
    • Scrivendo /personal nomecomando testo che verrà inviato quando qualcuno usa /nomecomando.
  • Per associare il comando all'invio di un media (file, immagine, ecc…):
  1. Inviare il file nel gruppo.
  2. Rispondere al messaggio contenente il file appena inviato e digitare: /personal miocomando.
  3. Se lo si desidera, a questo punto è possibile rimuovere il file al punto 1.
  • Per associare un comando all'invio di un messaggio testuale con tastiera inline, utilizzare la sintassi di Inline Keyboard Bot senza includere il nome del bot. Ogni gruppo di {} rappresenta una riga di bottoni, ogni gruppo di [] un singolo bottone. Qualche esempio:
    • /personal miocomando miotesto {[voce1riga1-link.it]}
    • /personal miocomando miotesto {[voce1riga1-link.it][voce2riga1-link.it][voce3riga1-link.it]}
    • /personal miocomando miotesto {[voce1riga1-link.it]}{[voce1riga2-link.it]}{[voce1riga3-link.it]}
    • /personal miocomando miotesto {[voce1riga1-link.it][voce2riga1-link.it]}{[voce1riga2-link.it][voce2riga2-link.it]}

Lanciando il comando /personal per un comando personale già esistente, i contenuti inseriti verranno aggiunti ai precedenti e quando il comando personale verrà lanciato verranno mostrati tutti i contenuti in messaggi separati. Per far sì che i contenuti vengano mostrati in un unico messaggio, sarà necessario eliminare il comando tramite /rimuovi e accorpare i messaggi lanciando un unico comando /personal (solo per messaggi testuali semplici).

Note tecniche:

  • Per i comandi personali vale lo stesso principio dei comandi testuali predefiniti del bot37).
  • È consentito l'uso dell'HTML e di alcune variabili38)
/rimuovi

Questo comando rimuove irreversibilmente tutti i messaggi associati ad un dato comando personale. Ovviamente è sempre possibile ricreare un comando personale tramite l'utilizzo di /personal.

Sintassi: /rimuovi nomecomando

/fissa

Il comando invia un messaggio a nome del bot: dopo aver fissato il messaggio tramite Telegram, è possibile modificare questo messaggio anche oltre le 48 ore, sia direttamente dal gruppo che dal gruppo staff mediante il bot Group Help Staff.

Per configurare correttamente il messaggio:

  1. Generare il messaggio con /fissa miotesto.
  2. Fissare il messaggio utilizzando Telegram tramite tap sul messaggio > Fissa.

Da questo momento è sempre possibile ritrovare il messaggio fissato (anche se si fa tap sul messaggio e si seleziona “togli”) richiamandolo tramite il comando /fissato, oppure è possibile modificarlo con /fissa miamodifica. Il comando /fissato identifica l'ultimo messaggio che è stato fissato (anche se non è fissato in quel momento): se esso è stato prodotto dal bot lo modifica, altrimenti ne invia uno nuovo. Questi comandi funzionano solo nei supergruppi, e il comando /fissato solamente per i messaggi prodotti da Group Help.

/mod

Il comando permette di elevare l'utente selezionato a moderatore. Questa figura non è amministratore del gruppo e non ha quindi accesso alle funzioni di Telegram per la gestione del gruppo, potrà però utilizzare i comandi /riavvia, /ban, /kick, /unBan, /info. È sempre possibile retrocedere un membro ad utente normale utilizzando /unmod.

/libero

Il comando permette di elevare l'utente selezionato a libero. Questa figura è un utente normale che non verrà controllato dal bot: su di esso non agiranno anti flood, anti spam, super ban, controlli… È sempre possibile revocare la condizione di libero ad un utente utilizzando /unlibero.

/mutato

Il comando funziona esattamente con le stesse modalità di /ban, ma anzichè cacciare l'utente dal gruppo, gli toglierà la possibilità di inviare messaggi. Inoltre è possibile tramite dei pulsanti sotto al messaggio settare i permessi specifici di invio che l'utente avrà.

@admin

Il comando invia un messaggio allo staff del gruppo in base alla configurazione effettuata da /impostazioni. Per inviare un messaggio si può usare una delle seguenti sintassi: @admin miotesto, @admin o integrando @admin all'interno di una frase, per esempio mio testo @admin miotesto. Rispondendo ad un messaggio con una delle sintassi appena specificate, inoltrerà a chi di dovere il messaggio a cui si ha risposto.

Comandi sotto /impostazioni

Tutti i comandi sotto Impostazioni e il comando /impostazioni sono utilizzabili solo da Admin o sup.

Comando Descrizione
@tag Permette di configurare il sistema di @tag} interno a Group Help, per essere avvisati e ritrovare il messaggio in cui si viene taggati nel gruppo.
@admin Permette di configurare il funzionamento del tag @admin scegliendo se e a chi inviare le segnalazioni fatte con quel tag.
Link Gruppo Permette di impostare il link del gruppo (dato che non sempre il bot può ottenerlo da Telegram) per aver accesso alla funzione AntiSpam e ai comandi /pubblica e /intervento.
Ammonizioni Permette di configurare il numero massimo di ammonizioni ottenibili prima di una punizione e la punizione stessa.
Anti-Flood Permette di configurare l'Antiflood nelle modalità di attivazione e nella punizione.
Anti-Spam Permette di configurare l'attivazione e la punizione dell'Antispam di link Telegram o di link pericolosi.
Benvenuto Permette di configurare il messaggio di benvenuto ai nuovi utenti nel gruppo. È consentito l'uso dell'HTML
Blocco Permette di attivare/disativare il Blocco al gruppo: in un gruppo bloccato qualsiasi utente tenti di entrare viene automaticamente cacciato (con possibilità di rientro una volta che il blocco viene disabilitato).
Protezione Permette di attivare la Protezione Media o Massima o di disattivare la Protezione.
Blacklist Permette di configurare (o disattivare) la Blacklist Italian Admin Telegram Alliance nel gruppo mediante l'uso di gradi decimali che hanno corrispondenza con i codici della Blacklist IATA.
Blocco Media Permette di configurare l'inibizione dell'invio di media impostando il ban, il kick, il warn o la sola cancellazione del media inviato (la voce “Arabo” si riferisce ai caratteri arabi).
Sponsor Permette di attivare/disattivare gli Sponsor di Group Help nel proprio gruppo e in privato ai membri del gruppo stesso.
Cancellazione messaggi Permette la cancellazione istantanea di alcuni tipi di messaggi nel momento stesso nel quale vengono inviati.
Regolamento gruppo Permette di configurare il Regolamento del gruppo e il funzionamento del comando /regole. È consentito l'uso dell'HTML e di alcune variabili39)
Comandi Personalizzati Permette di vedere l'elenco dei comandi personali già attivi e di capire come rimuoverli o aggiungerne nuovi. È consentito l'uso dell'HTML e di alcune variabili40)
Parole Bandite Permette di configurare un elenco di parole bandite dal gruppo e la punizione per chi le utilizzasse.
Obbligo Username Permette di attivare/disattvare l'obbligo di avere un Username per gli utenti del gruppo: se un utente non lo avesse, sarebbe invitato dal bot a metterlo, spiegando anche come farlo.
Consiglio Modifica Permette di attivare/disattivare il Consiglio Modifica: se attivato, invierà un messaggio di consiglio a chi, anziché modificare i messaggi, userà un nuovo messaggio per correggere il precedente.
Sticker magici Permette di associare l'invio di alcuni sticker a dei comandi, che quindi verranno fatti scattare non appena un membro dello staff li invierà.
Canale LOG Permette di configurare un canale sul quale salvare i log del gruppo di flood, spam, ban, kick e delle segnalazioni tramite @admin.

Clonazione e integrazioni

Clonazione di Group Help

È possibile clonare Group Help in modo da crearne una versione propria e personalizzata. Per farlo:

  1. Contattare il bot BotFather.
  2. Avviarlo e lanciare il comando /newbot.
  3. Scrivere il nome che dovrà avere il nuovo bot.
  4. Scrivere l'username che dovrà avere il bot.
  5. Inoltrare (senza fare copia incolla) a GroupHelpBot il messaggio ricevuto da Bot Father.

Se si desidera impostare l'immagine profilo del bot, lanciare il comando /setuserpic su Botfather. Se si desidera impostare i comandi che appaiono nel menu rapido con lo slash, usare il comando /setcommands su Botfather e mettere una delle liste consultabili in questa pagina o una lista a proprio piacimento, seguendo le istruzioni di BotFather.

Group Help Security

Group Help Security è un bot di appoggio che può essere aggiunto nei gruppi in parallelo a Group Help o un suo clone ed esegue operazioni quali ban e unban per alleggerire il numero di operazioni che deve svolgere il bot principale nel gruppo.

Questo bot era particolarmente utile fino a quando i bot avevano un limite di 20 operazioni al minuto tra invio di messaggi, ban e unban in ogni gruppo. Tuttavia attualmente, seppur il limite per l'invio di messaggi sia rimasto il medesimo, il limite di ban/unban è stato nettamente alzato (40 al secondo) rendendo quasi inutile questo bot di appoggio che comunque consigliamo di inserire per maggiore sicurezza.

Esiste anche un secondo bot di appoggio, Group Help Security 2, che funziona allo stesso modo del primo e che permette a Group Help di essere ancora più efficace specialmente in casi di attacchi al gruppo, dividendo ulteriormente il carico delle operazioni. Questo bot è disponibile solo nei gruppi degli utenti donatori.

Group Help Staff

Group Help Staff permette l'integrazione tra il gruppo principale e un corrispondente gruppo staff aggiuntivo. Per impostarlo, seguire questi passaggi:

  1. Aggiungere GroupHelpBot (o un eventuale clone) come Admin del gruppo principale.
  2. Aggiungere ghStaffBot come Admin nel gruppo dello Staff.
  3. Il fondatore del gruppo principale lanci il comando /gruppostaff nel gruppo staff e segua le istruzioni del bot.
  4. Dopo aver inoltrato il messaggio, tornare nel gruppo staff e selezionare sì.

Sarà possibile utilizzare i comandi /ban, /kick, /unBan, /info, /infoPvt e /annuncio, che invierà il messaggio direttamente nei gruppi. I comandi relativi ad utenti potranno essere lanciati solamente utilizzando l'username o l'ID come parametro (Esempi: /ban @username, /kick 123456).

È possibile collegare più gruppi principali ad un unico gruppo staff, con l'effetto di compiere la stessa operazione (ban, annuncio, ecc…) su tutti i gruppi di cui si è admin, con un unico comando.

Non è possibile collegare più di un gruppo staff allo stesso gruppo principale. Se si tenta questa operazione, il gruppo staff verrà spostato dal vecchio a quello nuovo.

Group Help Store

Group Help Store è un bot a parte che permette di consultare e/o cercare gruppi che utilizzano Group Help e che hanno scelto di apparire nello Store, tramite l'apposita opzione delle /impostazioni.

Quando si va ad aggiungere il gruppo nello Store è possibile inserire una piccola descrizione per facilitare la ricerca del gruppo da parte degli utenti.

Nel bot store è disponibile anche un'opzione per cercare gruppi random, tra quelli attivi, in cui potersi iscrivere.

Group Help Cleaners

Group Help Cleaners è un insieme di userbot che vengono utilizzati da Group Help per la cancellazione di tutti i messaggi nei gruppi. Questi userbot non sono di pubblico utilizzo e si interfacciano solo con Group Help che riceve a sua volta il comando di avvio della cancellazione dall'utente, tramite le impostazioni del gruppo.

Quando viene richiesta la cancellazione totale dei messaggi in una chat, Group Help fa entrare nel gruppo uno degli userbot a disposizione e lo rende Amministratore del gruppo. L'userbot cancella quindi tutti i messaggi e poi esce. Un messaggio nel gruppo informa gli utenti al termine della pulizia della chat.

Alla data di lancio di questa nuova funzione, il 31 agosto 2018, gli userbot a disposizione erano 20, tuttavia il 25 settembre dello stesso anno sono stati tutti cancellati da Telegram e pertanto il giorno successivo è stata riattivata la funzione con 5 nuovi userbot.

Group Help Master

Group Help Master era un userbot creato da The Doctor sulla base di s-uzzbot. Per sapere tutte le informazioni dettagliate del bot, era possibile andare nel suo profilo e scrivere !info.

L'aggiunta di Group Help Master al supergruppo permetteva l'abilitazione della funzione cancellazione messaggi presente nei comandi sotto /impostazioni. Una volta aggiunto al gruppo doveva essere reso admin e utilizzato il comando /riavvia per poter abilitare le funzioni di cancellazione automatica.

Grazie all'aggiornamento 3.0 della Bot API41) si è reso inutile l'utilizzo di questo userbot che pertanto è stato disattivato e fatto uscire dai gruppi in cui si trovava.

Ad oggi l'account che un tempo ospitava l'userbot è tornato ad essere uno degli account del fondatore di Group Help, ossia Bruninoit 2.

Privacy

Quando un bot viene nominato amministratore di un gruppo, Telegram mostra la dicitura “ha accesso ai messaggi” nell'elenco dei membri del gruppo. Questa modalità è obbligatoria per il corretto funzionamento dei comandi di Group Help relativi ad antiflood, antispam, risposte personali, blocco media, parole bandite, comandi che iniziano per “!”, “#”, o “.” e altri.

I server di Group Help processano senza sosta circa 2 milioni di messaggi al giorno per più di 50.000 gruppi, e nessun messaggio degli utenti viene in alcun modo salvato sui server, eccetto quelli che vengono specificamente salvati come comandi personali e risposte personali. Fanno anche eccezione alcuni log necessari ad evitare abusi del bot da parte dell'utenza, a prevenire problemi del server e degli utenti, e ad aiutare e a fornire informazioni ai fruitori del servizio. Nel database vengono inoltre salvati, per necessità di funzionamento, i dati dei gruppi che utilizzano o hanno utilizzato il bot, i dati degli utenti che lo hanno avviato in chat privata o che sono entrati in almeno un gruppo con il bot, i token dei cloni e in generale tutte le informazioni che vengono mostrate dal bot tramite i suoi comandi.

Nel caso si desiderino ulteriori chiarimenti in merito alle questioni di privacy, è sempre possibile contattare il supporto del bot o direttamente lo sviluppatore Bruninoit.

Versioni

  • 1.1: 15 maggio 2016
    • Anti-Flood 1.0
  • 1.2: 17 maggio 2016
    • Anti-Flood 2.0
  • 1.3: 20 maggio 2016
    • SuperBan 1.0
  • 1.4: 22 maggio 2016
    • API 2.1
  • 2.0: 26 maggio 2016
    • Supporto
    • Ban 2.0
    • Comandi 2.0
    • Elenchi
    • Tastiere inline
    • Link gruppo
    • Contatta il fondatore
    • Chiarimento Superban
  • 2.1: 29 maggio 2016
    • IATA Superban
    • INFO
  • 2.2: 04 giugno 2016
    • Fix Bugs
    • Info
    • Help
    • Comandi per Esperti
      • Utenti Inattivi
      • Protezione estrema
  • 2.3: 07 giugno 2016
    • GETURL
    • ANTISPAM
  • 2.4: 12 giugno 2016
    • BAN A DURATA
  • 2.5: 17 giugno 2016
    • Comando /superban
    • Sticker
  • 2.6: 19 giugno 2016
    • Moderatori
    • Comando @admin
  • 2.7: 23 giugno 2016
    • Nuovi Ruoli
      • Libero
      • Mutato
    • Bugs Fixed
    • Chiarimento Black List
  • 2.8: 01 luglio 2016
    • Gruppo Staff
    • Benvenuto
    • Messaggi Kick/Unban
  • 2.9: 11 luglio 2016
    • Ban inattivi
    • Nuovo comando Impostazioni
    • Nuovo comando Link
    • Comando /setantiflood rimosso
  • 3.0: 17 luglio 2016
    • Ammonizioni (Warn)
    • @Tag
  • 3.0.1: 19 luglio 2016
    • Clonazione bot (Bug Fix)
  • 3.0.2: 23 luglio 2016
    • Comando @admin
  • 3.1: 26 luglio 2016
    • Parole Bandite
    • Regolamento del gruppo
    • Warn negli altri comandi
  • 3.2: 11 agosto 2016
    • Comando /impostazioni
    • Comandi personali
    • Fixed Antispam
    • Compatibilità con countdwbot
  • 3.3: 31 agosto 2016
    • Regolamento in privato
    • Migliorato algoritmo Parole Bandite
    • Migliorato sistema di @tag
    • Avviso ammonizioni in privato
    • Creazione cloni senza sito
  • 3.4: 4 settembre 2016
    • Aggiunto sistema di sponsorizzazione
    • Comandi personali in /impostazioni
    • Ammonizioni con motivazione
    • Ban a tempo o con motivazione non solo via reply
    • Nuovo comando /io
  • 3.5: 20 settembre 2016
    • Emoji e grafica rinnovata
    • Migliorato comando /warns
    • Migliorato comando /io
    • Migliorato comando /info
    • Comandi su utenti senza username
  • 3.6: 1 ottobre 2016
    • Blocco Media
    • Migliorato comando /supporto
    • Statistiche Gruppi (gruppo staff)
    • Sticker Magici nelle Impostazioni
    • Menu Impostazioni diviso in 2 parti
  • 3.7: 5 ottobre 2016
    • Blocco Ingresso Bot
    • Nuovi comandi /fissa e /fissato
    • Blocco Media: giochi
    • Comandi /bm e /roulette
    • Rimossi comandi /banme e /msgadmins
  • 3.6: 21 ottobre 2016
    • Blacklist 2.0
      • Codici veri
      • Blacklist personali
      • Scelta avviso/ban
      • Tasto “libera”
    • Tastiera Inline Benvenuto
    • Antispam 3.0
    • Elenco ammoniti
    • Blocco Media: arabo
    • /Geturl nei gruppi privati
    • Risposte Personali
    • Comandi con Emoji
    • Migliorie varie
  • 4.0: 31 ottobre 2016
    • Cancellazione Messaggi
      • Antispam
      • Parole bandite
      • Media bloccati
      • Utenti mutati
      • Silenzio globale
      • Comandi
  • 5.0: 20-25 dicembre 2016
    • Ammonizioni a Tempo
    • Canale LOG
    • Blocco maiuscolo
    • Mod/Libero/Mutato utilizabili via reply
    • Tastiere inline nei comandi personali
    • Store di Group Help
    • Nuovo comando Pubblica
    • Comando Promo
    • Antispam 4.0/ blocco Bot Coins e link whatsapp e redirect a pagamento (tipo adfly)
    • WhiteList Globale
    • Sticker Magici Personali
    • Impostazioni in Privato
    • Annunci con link telegra.ph visualizzano l'anteprima
    • User Info
    • Blacklist IATA disattivata
  • 5.1: 21 gennaio 2017
    • Cancellazione a tempo
    • Blocco media punizione+cancellazione
    • Comando /info con ruoli
    • Aggiunto comando /invita
  • 5.2: 14 febbraio 2017
    • Backup gruppi
    • Tastiera inline in /annuncio
    • Antispam con link t.me
    • Blacklist personali
    • Tolto comando /invita
  • 6.0: 12 aprile 2017
    • annuncio bigupdate
  • 6.1: 13 aprile 2017
    • Comandi personali 2.0
  • 6.2: 20 aprile 2017
    • Canali log 2.0
    • Blocco bot 2.0
  • 6.2.1: 22 aprile 2017
    • Riattivati warn a tempo
  • 6.3: 27 aprile 2017
    • Nuovi ruoli:
      • gestore
      • vice-fondatore
      • helper
  • 6.4: 4 maggio 2017
    • Nuovo help
    • Impostazioni in privato
    • Obbligo username 2.0
    • Punizione inattivi loggata e annullabile
  • 6.4.1: 9 maggio 2017
  • 6.5: 11 maggio 2017
    • Antiflood 3.0
    • Comando /delall
    • Auto-distruzione chat a tempo
  • 6.5.1: 17 maggio 2017
    • Risposte personali solo ai donatori
    • Disattivati comandi e risposte da gruppo staff
  • 6.5.2: 8 giugno 2017
  • 7.0: 30 giugno - 1 luglio 2017
    • Gestione messaggi fissati tramite il bot
    • Permessi granulari presi da Telegram
    • Ban a tempo migliorati
    • Comando /mutato migliorato e a tempo
    • Comandi rapidi per alcune impostazioni
  • 7.1: 10 luglio 2017
    • Cancellazione messaggi di servizio
    • Blocco video tondi e pagamenti
    • Risistemati /io e /info
    • Tasto “risolta” in @admin
  • 7.2: 25 luglio 2017
    • Muta come punizione automatica
    • Parole bandite aggiornate
  • 7.3: 6 agosto 2017
    • Permessi comandi
    • Blocco sticker
    • Comando /grafico
    • Ban in anticipo
    • Miglioramenti vari
  • 7.4: 6 luglio 2018
    • Nuovo ruolo: mutatore
    • Silenzio a tempo e programmabile
    • Ammonizioni: nuovi comandi
    • Comando /andamento
    • Blocco media su album
    • Benvenuto solo al primo ingresso
    • Nuovo QR backup
    • Blocco GIF e GIF magiche
    • Miglioramenti vari
  • 8.0: 31 agosto 2018
    • Multi lingua (inglese, spagnolo, francese, portoghese)
    • Traduzioni personalizzate
    • Fuso orario del gruppo
    • Impostazioni solo con permesso specifico
    • Cancella tutti i messaggi del gruppo
    • Benvenuto con media
    • Alias comandi
    • Blocco caratteri arabi nel nome
    • Obbligo cognome
    • Nuovo bot: GroupHelp Annunci
    • Comando /multiannuncio
    • Miglioramenti vari
  • 9.0: 29 settembre 2018

Le specifiche di tutti gli aggiornamenti si trovano nel canale ufficiale del bot.

Pagine correlate

24) , 25) , 26) , 27) , 28) , 29) , 30) , 31) , 32) , 33) , 35) , 36)
L'utente può essere scelto in 3 modi: rispondendo ad un suo messaggio, col suo username o con il suo id.
34)
la stessa cosa accade se si da ad un admin il permesso di “aggiungere altri amministratori”
37)
Tutti i comandi testuali di Group Help funzionano sia con lo Slash “/”, sia con il punto esclamativo “!”, sia con il punto semplice “.” che con il cancelletto “#”.
38)
{ID} = ID dell'utente {USERNAME} = Username dell'utente {NOME} = Nome dell'utente {COGNOME} = Cognome dell'utente
39) , 40)
{ID} = ID dell'utente {USERNAME} = Username dell'utente {NOME} = Nome dell'utente {COGNOME} = Cognome dell'utente
gh.txt · Ultima modifica: 02/05/2019 21:12 da giuseppem99